Psiche e Soma

Ricette per una vita migliore!

Test: i tuoi due emisferi cerebrali comunicano fra di loro?



corpo-callos Ho appena scoperto un test semplicissimo che può verificare il funzionamento del corpo calloso, una struttura chiave del cervello che serve a collegare i due emisferi cerebrali.
È denominato ‘cross lateralization of fingertips test’ ed è stato utilizzato in uno studio del 1991 da Kazuo Satomi e colleghi.
Si basa sul fatto che ogni emisfero è reponsabile dei movimenti e delle sensazioni di una mano.
In altre parole ogni mano è collegata ad un lato diverso del cervello e, per permettere una coordinazione fra le mani, il cervello comunica le informazioni fra i due lati usando il corpo calloso.
Il corpo calloso corpus è la più grande struttura nel cervello ed è formato da enormi “cavi” di materia bianca che trasportano le informazioni da un emisfero all’altro.

In casi di danni a questa struttura il paziente potrebbe avere difficoltà di coordinazione delle mani, e non riuscirebbe a indicare muovere il dito della mano destra se glielo indichiamo toccandogli il corrispettivo dito della mano sinistra… sembra complicato ma non lo è e lo capirete eseguendo il test.

Istruzioni

Dovete chiedere a qualcuno di chiudere gli occhi e di mettere le mani con i palmi rivolti verso l’alto.
Quando toccate con una matita il polpastrello di un dito della mano destra, la persona sottoposta al test dovrà indicare, toccandolo con il pollice sinistro, il corrispettivo polpastrello della mano sinistra (es matita tocca anulare destro – pollice sinistro tocca anulare sinistro). Vedi anche l’immagine.
Dovete fare questo test su entrambe le mani, testando uno o più polpastrelli.
È importante che la persona mantenga gli occhi chiusi altrimenti le informazioni bypasserebbero il corpo calloso.
Pazienti che hanno un danno al corpo calloso (o a causa di una lesione acquisita o di una malformazione congenita) non riescono ad effettuare questo test poichè i due emisferi non riescono più a comunicare fra di loro.
Naturalmente, per essere sicuri che non sia un problema di movimento o di sensibiltà di una sola mano in caso di test negativo si farà un lo stesso test ma utilizzando una sola mano (tocco con la matita un dito e il paziente lo deve toccare con il pollice).
Via

firma.png

Previous

“Psicofarmaci da banco” e giovani: è allarme rosso anche in Italia!

Next

Feng Shui zziamoci!

1 Comment

  1. aven

    I miei due emisferi comunicano regolarmente :D

Lascia una risposta

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén