Psiche e Soma

Ricette per una vita migliore!

Tag: smog

Tosse da inquinamento

smogLo smog è un grosso pericolo per la salute dei bambini, ci dice da anni l’ OMS, ed è anche un grosso pericolo per gli asmatici e per chi soffre di cuore. Ora emerge da uno studio degli pneumologi dell’ospedale Sant’Orsola di Bologna che è causa di tosse persistente anche in persone sane e non fumatrici. Insomma, la tosse da smog esi­ste ed è una patologia che si sta diffon­dendo a macchia d’olio arrivando a col­pire tre italiani su dieci, con una per­centuale più alta fra le donne.

Ad arrivare a queste conclusioni è sta­to lo staff del dottor Alessandro Zanasi, medico dell’ospedale bolognese e presi­dente dell”Associazione italiana per lo stu­dio della Tosse, che ha condotto uno stu­dio su ventimila lavoratori dell’industria dell’indotto bolognese che non erano a contatto con sostanze pericolose né era­no a rischio di patologie respiratorie.
«Dallo studio è emerso» spiega lo stes­so Zanasi «che il 25-30% di questi la­voratori lamentava, pur definendosi sano e non avendo patologie in atto, tosse per almeno due o tre mesi al­l’anno. E queste persone rappresenta­no solo la punta di un iceberg che ri­sponde con la tosse, quindi con un meccanismo di difesa, allo stimolo ir­ritante derivante da un aerosol di so­stanze inquinanti che dura 24 ore al giorno. Ci sono poi altri studi che di­mostrano come l’inquinamento atmo­sferico sia in grado di rendere improv­visamente manifeste situazioni asmatiche in soggetti che non hanno mai avuto alcun problema respiratorio. Ciò significa che se queste persone non vi­vessero in un ambiente urbano inqui­nato, probabilmente non manifeste­rebbero mai questa sintomatologia poi­ché mancherebbe lo stimolo in grado di attivare in loro la malattia». Zanasi ha condotto anche un altro stu­dio, una sorta di ricerca mirata che lui stesso definisce «solo una rilevazione manuale e non un calcolo epidemiologico vero e proprio», ma che comunque fornisce dati preoccupanti: «Nelle gior­nate in cui si rilevano picchi di polve­ri sottili Pm 10, si registra un accesso straordinario agli ambulatori di pa­zienti già in cura: le richieste possono aumentare anche di dieci volte, so­prattutto nel periodo che va da metà febbraio a metà marzo».

Read More

Le migliori news scientifiche della settimana scelte per voi e commentate da Prokofiev. #11

oknotizie Ringrazio Prokofiev per le sue segnalazioni e per i suoi preziosi commenti.

Due gemelle, indovina qual’è la fumatrice.
Un ulteriore monito per le donne fumatrici. Guardando questa foto, dovrebbero capire che la pelle delle fumatrici invecchia davvero precocemente, e non c’è crema o botulino che tenga.

Allergie: C’entra l’intestino?
Direi che l’intestino ha funzioni importanti nel sistema immunitario, ma fondamentale è la qualità dei cibi che assumiamo e la cura che abbiamo del nostro corpo. L’intestino è aiutato dall’attività fisica, dal tipo di dieta e dalla quantità di acqua. E’ opportuno non maltrattarlo troppo. Lo sviluppo di allergie è solo uno degli aspetti negativi.

Certificati medici sostituiti da una autocertificazione.
Una decisione che potrebbe snellire le solite procedure burocratiche. Spero solo che non si arrivi ad abusi come spesso accade in Italia.

In Italia si muore ancora tra troppe sofferenze.
Nonostante il tanto clamore suscitato, viene ancora riproposta questa problematica . Il Ministro ha promesso provvedimenti in materia, e come al solito aspettiamo fiduciosi.

Record smog di polveri sottili a Roma
Triste primato davvero. Ricordo quando andavo all’Università e tornavo la sera a casa. Soffiavo il naso ed il fazzoletto rimaneva nero, e parliamo di tanti anni fa….

Le migliori news scientifiche della settimana scelte per voi e commentate da Prokofiev. #8

salute, meningite, abusi sessuali, smog, fumare, bambiniRingrazio Prokofiev per le sue segnalazioni e per i suoi preziosi commenti.Bambole senza voce. Contro gli abusi sessuali sui bambini.
L’ennesima bella iniziativa lanciata su OkNotizie. Un altro tema di attualità, un altro tema molto delicato e da porre all’attenzione di tutti. Un grazie a Comicomix ed a tutti quelli che contribuiranno a questa tematica.

Il fumo uccide!
Un tema a me molto caro questo, perché da anni mi batto per far smettere i miei pazienti. Recenti studi hanno confermato anche l’evidenza del danno da fumo passivo ( finalmente) e l’OMS ha rilanciato l’attenzione sull’aumento esponenziale della mortalità correlata al fumo di sigaretta, con buona pace di coloro che continuano a sostenere che gli studi sono pompati ad arte per far vendere i farmaci antifumo. (ndr su psycosomatica.it ho pubblicato un articolo intitolato “cosa succede al tuo corpo se adesso smetti di fumare“)

Sette miti salutisti tutti da sfatare.
Ho scelto questa notizia perché ancora oggi ci sono molti luoghi comuni e miti da sfatare. Primo fra tutti il famoso “Mal di reni” , che perseguita i nefrologi, quando sappiamo benissimo da anni che il rene non ha innervazione dolorifica , e che anche il dolore della colica è dovuto agli spasmi del bacinetto o dell’uretere.

Lo smog fa il giro del mondo. A rischio anche le zone “pulite”
Notizia molto preoccupante. Lo smog, al pari dello stile di vita , influenza negativamente il nostro stato di salute. Prova ne sono i risultati della morbilità nelle grandi città. Un monito importante per tutti.

Allarme meningite nel Trevigiano.
Sui recenti casi di meningite si è creato forse facile allarmismo. Ritengo comunque utile la vaccinazione proposta dal Ministero, visto che le malattie infettive stanno ritornando prepotentemente alla ribalta , con i cambiamenti demografici nella nostra nazione ed in Europa.
Psiche e Soma ne ha parlato in questo post.

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén