Psiche e Soma

Ricette per una vita migliore!

Tag: mangiare (Page 2 of 2)

E’ pericoloso fare il bagno dopo mangiato?

bagno

Se, in qualunque momento della vostra vita, vi siete trovati con del cibo in mano vicino all’acqua (mare o piscina) allora avrete sicuramente sentito questo mito: ”Non potrai farti il bagno prima di mezz’ora!” (varia fino a tre ore a seconda del mito tramandato)

Nel caso avreste voluto infrangere la regola, le implicazioni sarebbero state: crampi, impossibilità a nuotare, annegamento e morte. Questa regola si applica chiaramente anche per l’acqua poco profonda. In accordo con le statistiche il contatto acqua-pelle ha delle proprietà magiche che inducono il cibo presente nel vostro stomaco a esplodere a meno che non abbiate superato un qualche tratto dell’apparato digerente.

Cosa c’è di vero e cosa è completamente sbagliato.

Inanzitutto non siete dei Gremlin. Come avrete già potuto indovinare, l’acqua, infatti, non ha proprietà mortali se viene a contatto con la pelle subito dopo mangiato; entrare nell’acqua dopo mangiato non è più pericoloso di farsi una camminata.
Infatti, il movimento del vostro corpo nell’acqua, specialmente se siete un ragazzino con i braccioli, è più limitato di quello di una classica camminata.
E’ sotto inteso che se siete un nuotatore professionista e volete allenarvi seriamente di sicuro non vi verrebbe voglia di farlo dopo aver mangiato la pasta al forno… e questo vale per tutti gli sport e gli allenamenti pesanti perchè in quel caso i muscoli sottrarrebbero il sangue allo stomaco impedendo un’ottimale digestione.

Read More

Ecco come ingrassare! E basta con ‘ste diete!

homerUn piano in 10 comodi punti per diventare grassottelli:

1. Mangia molti carboidrati: pane bianco, pasta bianca, patatine fritte, etc.

2. Bevi molte bibite gasate e succhi molto zuccherosi: Hey, avrai pure bisogno di qualcosa per far scivolare giù le patatine fritte, no?

3. Friggi tutto: non c’è niente di meglio del buon vecchio pollo fritto. Inoltre, prova con un pò di deliziose patate, pancetta fritta, uova fritte, che diavolo, puoi pure friggere il tuo tacchino per il giorno del Ringraziamento!

4. Sii certo di fare scorta di porcherie (cibo spazzatura/cibo poco sano): Mmmmm! Le patatine buone e croccanti! Per non parlare dei biscotti con gocce di cioccolato, tortine, gelato, ahhh, la lista prosegue all’infinito. Assicurati solo di fare scorta di questi snack deliziosi.

5. Non fare colazione: si sta facendo tardi? Nessun problema. Non hai bisogno della colazione. Puoi aggiungere qualche delizia da fast food alla tua pausa pranzo.

6. Fai traboccare il tuo piatto: sii certo di riempirlo di cibo succulento, quando lo metti sul piatto. Voglio dire…dai, non puoi mai essere sazio!

7. Non bere ogni acqua: yuck! L’acqua non ha alcun sapore. Tutta ciò che l’acqua fa è riempirti (perchè vorresti riempirti?), ripulire il tuo sistema (sembra orribile!), e è necessaria per il tuo corpo in generale (oh per cortesia, la sola cosa necessaria per il tuo corpo è la una bibita da 33cl di un discount…ah, non dimenticarti delle patatine)

8. Non mangiare spesso: sii sicuro di farti solo 2 o 3 IMMENSI pasti in un giorno. Devi rallentare il tuo metabolismo in modo di poter mettere tutto quel peso così bello e sexy.

9. Non mangiare le fibre! Ooooh! Crusca? Cibi sani? No grazie! Perchè tenere basso il tuo livello di colesterolo? Questo vorrebbe dire abbandonare tutti quei biscotti deliziosi e il pollo fritto!Le fibre aiutano a limitare il tuo appetito. Uh-oh…e noi non vogliamo questo, no?!

10. Last but not least – non fare sport! Basta calare di peso e vai a prenderti un sandwich di gelato. Dicono che dovresti fare almeno una passeggiata al giorno…uhhh..non lo fai già ogni giorno camminando tra il frigo e il bagno

PS il post è ironico…

12 Cose che non sapevate sull’obesità

obesità

1. I costruttori di seggiolini per bambini hanno cominciato a progettare modelli più grandi, dopo che uno studio recente ha indicato che oltre i 250.000 bambini di sei anni negli USA sono troppo grassi per usarli.

2. Secondo uno studio Rudd Center for Food Policy and Obesity della Yale University, quasi la metà delle 4.000 persone che hanno partecipato ad un sondaggio, ha detto che preferirebbero morire un anno prima piuttosto che essere obesi

3. Fra 15 e il 30% degli intervistati inoltre ha detto che piuttosto che essere obesi preferirebbero perdere il lavoro, perdere la possibilità di avere figli, essere depressi o alcolizzati

Read More

Page 2 of 2

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén