Psiche e Soma

Ricette per una vita migliore!

Tag: calorie (Page 2 of 2)

L’abc della dieta.

latte

Il fabbisogno totale di calorie di un individuo sia a riposo, sia per far fronte all’attività lavorativa costituisce l’ammontare delle «uscite» nel libro mastro dell’amministrazione dell’organismo.
In questo articolo prenderemo in considerazione, in maniera molto semplice, le «entrate», attraverso lo studio dei principi alimentari di cui sono costituite tutte le sostanze nutritive che hanno valore energetico e cioè: le proteine, i glucidi ed i lipidi o grassi.
Sono questi principi alimentari che costituiscono, in diversa mi­sura, la fonte di calorie di cui si serve l’organismo umano per il suo fabbisogno energetico.Le proteine: si trovano soprattutto nel regno animale, contenute nella carne, nel pesce, nelle uova, nel latte e nei formaggi; si trovano anche nel regno vegetale contenute nei cereali e nei legumi ed hanno in comune la proprietà di putrefare.

I glucidi: si trovano soprattutto nel regno vegetali, contenuti soprattutto nei farinacei nei cereali e nello zucchero. SOno loro che “addolciscono” la vita.

I lipidi: si trovano nel regno animale e vegetale, contenuti nel burro, nei grassi animali e negli olii.

Quando uno di questi principi alimentari viene bruciato in una bombola calorimetrica sviluppa in linea di massima la stessa quantità di calorie che produce quando trasforma la sua energia chimica in altre forme di energia all’interno dell’organismo.
Ogni principio alimentare possiede pertanto un valore calorico proprio e cioè:

1 g di glucidi produce 4 calorie
1 g di protidi produce 4 calorie
1 g di lipidi produce 9 calorie

Read More

Si ma…di quante calorie hai bisogno?

 

mela

Il numero delle calorie di cui hai bisogno gioca un ruolo fondamentale nel controlo del tuo peso, se infatti non stai facendo il giusto calcolo di calorie per il tuo corpo ti aspettano tempi duri per raggiungere la giusta forma attraverso il fitness.
Allora… di quante calorie hai bisogno?
Esiste una formula molto semplice. Il totale delle calorie necessarie al tuo organismo si calcola sommando ai bisogni di energia a riposo, denominato metabolismo basale, le calorie usate durante le varie attività.

Attraverso questa tabella potete determinare il fabbisogno basale di calorie:

tabella3

Una volta che conoscete il numero delle calorie di cui avete bisogno quotidianamente, aggiungete le calorie per le attività quotidiane. Individuate il livello di intensità con cui lo fate e moltiplicatelo per le ore in cui lo fate.
Questa tabella può fornirvi degli utili esempi.

tabella4

Aggiungi le calorie consumate dalle tue attività con quelle del tuo metabolismo basale e saprai quante calorie puoi bruciare ogni giorno. Vuoi mantenere il tuo peso attuale? Allora devi mangiare lo stesso numero di calorie che bruci. Se invece vuoi perdere peso in maniera sana calcola un deficit di almeno 500 calorie ogni girono. Ovviamente è molto utile che aumenti l’attività fisica così da bruciare più calorie. Se il tuo obbiettivo è diminuire le calorie è fondamentale la scelta dei cibi che siano i giusti valori nutritivi e che siano salutari.
Se invece il vostro obbiettivo è aumentare il vostro peso dovete calcolare 500 calorie in più al vostro regime alimentare attraverso il consumo di cibi sani (!) che vi riforniscano delle calorie supplementari.

È importante tenere sotto controllo (anche facendo una piccola tabella di marcia) l’attività fisica svolta e il cibo mangiato anche perché spesso pensiamo di mangiare in maniera salutare ma in realtà non ci accorgiamo di tante calorie nascoste.

In questo articolo potete trovare una tabella fotografica in cui potete immaginare come sarete se perdete qualche chilo.

Ecco come perdere peso senza perdere il lume della ragione

dieta mente Finalmente avete deciso di perdere peso; ci passiamo tutti prima o poi. Ma, con tante diete differenti, pillole, consigli e informazioni, come riuscire a non perdere la testa??
Certo come sempre il consiglio principale è quello di farsi prescrivere una dieta da un medico esperto di nutrizione ma questi più che consigli dietetici vogliono essere un spunti di riflessione e suggerimenti su come affrontare anche mentalmente una dieta.

Vediamo quindi di fare un po’ di chiarezza:

  1. Capite da dove state iniziando. Quanto peso desiderate perdere? In che condizioni fisiche siete? Che cosa mangiate di solito? Una volta che vi rendete conto da dove iniziate riuscirete ad organizzare un buon piano dietetico.
  2. Fate piccoli passi alla volta. Se non avete mai fatto sport iniziate con una passeggiata dopo pranzo, o appena svegli, anche un po’ di streching non fa certo male. Iniziate sostituendo gli alimenti “dannosi” con quelli buoni. Provate qualcosa di nuovo; anziché latte normale provate il latte della soia, hamburger vegetali al posto di quelli di vitello, assaggiate un nuovo creale (provate il kamut), un nuovo genere di frutta.
  3. Acqua, Acqua, Acqua. Tutti sappiamo quanto l’acqua importante per il nostro corpo. Aiuta a tenerlo pulito e vi fa anche sentire pieni; se vi stufate provate ad aggiungerci qualche fetta di limone.
  4. Controllate le calorie ed i grassi; ma senza esagerare! A volte basta solo leggere l’etichetta per fare una scelta migliore.
  5. Non siate duri con voi stessi! Che succederà mai se vi siete mangiati un po’ di cioccolato o una fetta di torta? Succede anche nelle migliori famiglie! Un po’ di indulgenza non fa certo male, anzi uno strappo alla regola una volta a settimana è il modo migliore per dimagrire.
  6. Non cercate risultati immediati. Non è possibile svegliarsi la mattina con un corpo perfetto; sarà invece bellissimo vedere i cambiamenti giorno per giorno.
  7. Evitare qualsiasi pillola dimagrante o integratore alimentare. Ne ho parlato spesso, ho fatto anche un video post ;) Tutto quello che avete bisogno si trova nei cibi che mangiate!
  8. Read More

Pizza Maestro Yoda: che la Panza sia con te!

BUro/s1600-h/yoda-pizza.jpg” onblur=”try {parent.deselectBloggerImageGracefully();} catch(e) {}”>Questa è una pizza per veri geek! Tanti peperoni verdi e olive nere disegnano il volto del Gran Maestro Yoda.
E’ bella da vedere, forse anche gustosa ma di certo non è affatto semplice da digerire.
Parafrasando la sua tipica frase:”Che la Panza sia con te!”

Read More

E’ in arrivo il conta calorie.

Il bracciale BodyBugg è un conta calorie che utilizza sensori con bio-freedaback per indicare momento per momento le calorie bruciate dal nostro corpo.
E’ capace di contenere i dati raccolti in dodici giorni e quindi dovete assicurarvi di scaricarli sul vostro pc via usb prima che la memoria di questo apparecchio si riempia. Il costo non è modico ($400) ma è comunque da consigliare in quanto ritengo che possa essere utile, per chi fa una dieta o per chi pratica sport a livello agonistico, tenere sotto controllo il consumo totale della calorie.

Read More

Come sembrano 200 calorie?

Su questo sito hanno fotografato l’impatto visivo di 200 calorie di differenti cibi. Le foto quindi mostrano quanti grammi di ogni cibo servono per arrivare a 200 kcal, e non è poi così drammatico. Vi sareste aspettati solo una nocciolina? Invece troverete un bel po’ di yogurt, fette di pane e tantissimi altri cibi.
Buona visione

Via geekologie.com

La pizza più calorica del mondo

La pizza è un alimento sano, genuino e poco calorico se mangiata in una pizzeria italiana!
Questo che vedete è il risultato della globalizzazione: Pizza Hut Duble Roll! Da noi non è ancora arrivata (e forse mai ci arriverà…) ma la si può comprare in vari Paesi del mondo al prezzo di € 15,00 per la medium size e di € 20,00 per la large (!!!). E poi si lamentano che l’obesità sta raggiungendo livelli altissimi… vietatela!

Read More

Page 2 of 2

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén