Psiche e Soma

Ricette per una vita migliore!

Le terapie psichiatriche più malsane della storia.



antichi

Conoscere la storia è utile perchè ci permette di anche di capire gli errori del passato e quindi aiuta dovrebbe aiutare o non farne di nuovi. La storia della medicina è piena di esempi di terapie facilmente definibili “stupide” ma ho la sensazione che fra 100-200 anni molte delle avanzatissime terapie attuali sembreranno quantomeno bizzarre…
La psichiatria è ua branca della medicina che ha fornito parecchi esempi di terapie basate su presupposti più magici che scientifici e tutt’oggi il pensiero che tutte le malattie psicologiche si possano curare solo con i farmaci, da prendere solo per tutta la vita, già fa sorridere per non dire piangere…
Ecco quindi un paio di esempi di terapie psichiatriche storiche e malsane:

Lobotomia

Immagina di essere seduto davanti ad uno psichiatra con il cuore vessato da mille turbamenti e decisamente depresso. Lui siede dall’altro lato della scrivania, ti osserva con piglio concentrato e prende nota sul taquino in maniera puntuale. “ Ho la soluzione per liberarti per sempre dal tuo stato d’animo.. “ e mentre dice questo maneggia un maglio piuttosto ingombrante. “Attraverso un piccolo intervento chirurgico asportando una parte della corteccia prefrontale la tua vita cambierà in meglio, e non preoccuparti quella parte della testa non ti serve. Te lo garantisco io.”
Questa scena che ai nostri occhi non sembra vera era invece molto frequente negli anni 40. La lobotomia veniva praticata con molta facilità nella prima metà del ventesimo secolo e veniva fatta passare come “cura” per numerosi disturbi che andavano dalla schizofrenia alla depressione, all’ansia. I risultati sui pazienti erano devastanti si riducevano le abilità verbali, mostravano uno stadio cerebrale infantile e spesso regredivano fino all’incontinenza.
All’inventore della lobotomia è stato consegnato il Premio Nobel nel 1949. Il dottore di nome Antonio Egas Moniz ha affermato che la pratica della lobotomia era veloce e semplice come andare dal dentista. Dal 1960 i genitori erano soliti sottoporre i loro figli adolescenti a questa terapia quando si mostravano volubili e un po’ ribelli.
Per fortuna hanno smesso di praticare questa tortura che chiamavano terapia, tuttavia pare che almeno 70.000 persone sono state sottoposte a lobotomia. Questa tecnica così semplice veniva presentata come la risposta moderna a tutti i problemi.
La storia ha dimostrato che non era così.

La trapanazione

Quando si usa questa parola non s’intende nessun’altra attività se non quella di fare dei buchi nella testa. Questo è l’intervento chirurgico più antico conosciuto, si è riscontrato dai resti di esseri umani i quali mostrano segni di questo intervento fin dall’età della pietra. Questo può risultare familiare a chi ha visto film di fantascienza in cui scienziati bizzarri usavano le teste dei pazienti come fossero state noci di cocco e vi mettevano viti e le bucavano a loro piacimento.
Storicamente la trapanazione era usata come trattamento per curare l’emicrania.
Sorpresa sorpresa…l’emicrania non passava! Veniva praticato questo foro nella testa ( di solito senza anestesia) per eliminare il mal di testa o per curare ritardi cerebrali. La trapanazione cerebrale veniva realizzata anche come estrema forma estetica, presso queste civiltà la bellezza era associata alle modificazioni che si applicavano al proprio corpo. Questa usanza veniva praticata da molte società antiche come gli Incas e i Maya che oggi purtroppo sono scomparse. Era una semplice esibizione del corpo, non si praticavano questi buchi come risposta ad una oltraggiosa situazione politica che non volevano più vedere…Come a me viene in mente in certi momenti…
Pochi sono i medici che si dilettano in questa antica pratica se ne annovera il “dottor” Bart Hughes, lo chiamiamo dottore anche se non ha mai conseguito la laurea in medicina. Hughes non ha potuto terminare i suoi studi ma ha trovato il tempo per andare in giro per il mondo per parlare della sua idea cercando di fare proselitismo…

Previous

Le migliori News scientifiche della settimana scelte per voi e commentate da Prokofiev. #31

Next

Gli errori principali che facciamo in palestra.

1 Comment

  1. diciamo che alla lista delle pratiche psichiatriche brutali che violano i diritti umani se ne potrebbero aggiungere tante altre..vedi l’Elettroshock e la somministrazione di anfetamine a milioni di bambini nel mondo…

Lascia una risposta

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén