Home » primo soccorso

Il kit di pronto soccorso naturale.

18 luglio 2008 5 Commenti

First Aid Kit

Le famiglie che hanno a cuore la loro salute cercano di usare metodi naturali per curarsi  preferendo prodotti non tossici. Per fare questo è importante leggere bene le etichette delle cose che usiamo e informarci sui rimedi naturali. E’ fondamentale mettere qualcosa di naturale anche all’interno del kit di pronto soccorso, noi qui vi forniamo qualche idea per curare la tua famiglia senza dover ricorrere subito ai farmaci.

Cosa ti serve per creare un kit di pronto soccorso tutto al naturale:

Il Gel a base di Aloe – Guarisce bruciature, punture d’insetto e altri tipi di lesioni riportate sulla pelle. Questo è il metodo più pratico per poter usufruire dei benefici dell’aloe senza doversi è portare in giro tutta la pianta.

Olio di neem - l’olio di neem è indicato per ridurre il dolore di una ferita, eliminare batteri che possono causare infezioni, per guarire ferite e cicatrici. Il neem è anche un ottimo repellente per insetti.

Aceto - Una bottiglia con un po’ di aceto è utile per pulire le ferite e prevenire le infezioni.

Miele - Applicare del miele puro sulla ferita aperta può essere altamente benefico. Può essere usato come antibiotico naturale e inoltre costituisce un buon metodo per sterilizzare le ferite e cacciare i batteri.

Unguento scuro fatto in casa – Questo straordinario rimedio fatto in casa con 2 cucchiai di cera d’api, 3 di burro di cacao, 3 di burro di karitè, 2 di olio di jojoba, 2 cucchiai di cenere di carbone, 3 cucchiai di argilla in polvere e facoltativamente qualche goccia di essenza naturale per profumare il prodotto; mescolate il tutto fino a raggiungere un amalgama e riponetelo in un vaso. Un ottimo aiuto lo fornisce anche l’acqua con il bicarbonato di sodio.

Capsule di vitamina E - Sono indicate per curare bruciature, tagli e abrasioni.

Zenzero - Puù essere molto utile masticare lo zenzero per combattere la nausea e soprattutto quella mattutina durante la gravidanza.

Bende, garze, forbici, termometro, nastro adesivo – Ricordatevi di tenerli sempre puliti e lontani dalle dita curiose dei bambini.

Pinzette - E’ fondamentale conservarle per espellere schegge e spine.

Share




RSS feed | Trackback URI

5 Commenti »

Commento by koteko
2008-07-21 09:26:16

Ottimo articolo, ma…non ho capito cosa fa l’ungento! :D con tutti quegli ingredienti deve fare qualcosa :°D

 
Commento by GRAZIA Riceverà i nuovi commenti via email
2009-01-12 19:19:14

L’unguento……tifa sterilizzare naturalmente…..ATTENTI RAGAZZI NON FATELO !!!@ koteko:

 
Commento by Merlinox Riceverà i nuovi commenti via email
2009-01-26 14:51:11

Ti sto aspettando amico mio! E non sono solo, c’è pure Imelio Duzzéro!!!

 
Commento by Chachouille
2014-03-07 21:49:28

Bobo scrive:Solo 2 cose Chapeau e srtoaptutto scrosci di applausi per lui Appena ho letto ho avuto un flash Le rose sul tuo fianco saranno ancora pif9 colorate in questi giorni, no? Bracciate di saluti al cloro

 
Nome (necessario)
E-mail (necessaria - non sarà resa pubblica)
Il tuo sito
Clicca per ricevere via mail le risposte al tuo commento
Scrivi: (Riduci il box | Ingrandisci il box)
Il testo che sto inserendo non contiene offese e volgarità, non è diffamante e non viola le leggi italiane.

Trackback per questo articolo: