Psiche e Soma

Ricette per una vita migliore!

I farmaci con gli effetti collaterali più strani e sconvolgenti!



farmaci

Ecco tre farmaci e i loro bizzarri effetti collatrali.

Propecia

La paura di perdere i capelli è molto intensa negli uomini. Tutti desiderano arrivare a 60 anni con i capelli fluenti e non avere il terrore di lasciare i capelli nel pettine..
Per fortuna la scienza ci è venuta in aiuto rispondendo a questa domanda con la Propecia, un farmaco adoperato per curare i problemi alla prostata che avendo a che fare con il testosterone nel tuo corpo, riesce a portare un aiuto anche ai tuoi capelli.
Cosa potrebbe andare storto ?
Fra gli effetti collaterali c’è “ginecomastia”, si tratta di una condizione caratterizzata dallo sviluppo delle mammelle nell’uomo. Sì avete capito bene, si sviluppa il seno..
La propecia è davvero pericoloso come farmaco, infatti le donne in gravidanza non possono neanche toccare le pillole con le dita . Tuttavia il rischio di avere le mammelle non scoraggia gli uomini dal prendere queste pillole. Si consolano considerando che il rischio è piuttosto raro, disinteressandosi così dei danni provocati al proprio corpo e affermando che se dovessero incappare in questo vistoso inconveniente cesserebbero il trattamento .. e così scomparirebbero anche le chiome fluenti tanto agognate.

Zoloft

Zoloft è un antidepressivo con tanti di quegli effetti collaterali da indurre il consumatore ad una seria riflessione sulla convenienza dell’assunzione.
Mentre il Viagra, ovviamente mette felicemente in guardia i suoi consumatori sul fatto che si potrebbe verificare una prolungata erezione, anche lo Zoloft riporta sul bugiardino che si può verificare “una persistente e dolorosa erezione”. Così forse non risolverete i vostri problemi con il mondo, ma sicuramente darete al mondo l’impressione che vi state godendo la vita..
Questa erezione esibita che diventa l’orgoglio per qualcuno si trasforma presto in un incubo, infatti un altro effetto collaterale di questo farmaco comporta l’assenza di eiaculazione! Questa scena assomiglia di una grossa operazione militare a cui prendono parte gli uomini migliori del paese con gli aerei ipertecnologici, nonostante cotanto dispiegamento di forze… basta un po’ di vento e si verifica “l’assenza di tutta l’operazione!”.

Dovreste preoccuparvi?
L’assenza di eiaculazione si è verificate nel 14% dei pazienti presi in esame. L’erezione persistente e dolorosa è un sintomo secondario molto comune per quel tipo di farmaci, e non comporta altri inconvenienti a meno che nella vita non siate lottatori di wrestling oppure insegnate a ballare il liscio.

Roaccutan

Avere l’acne è un problema serio per tutti; per questo chi ne è affetto è disposto a tutto pur di liberarsene. Ma sarebbe meglio dire quasi a tutto..
Quando le creme più comuni falliscono, ve ne sono alcune più potenti a base di Accutane. Ricorrere a questa sostanza è proprio l’ultima risorsa.
Gli effetti secondari possono includere il pianto a dirotto, sanguinamento rettale e fratture ossee. Effetti collaterali “simpatici” e di certo meno allarmati di altri effetti riportati sul bugiardino fra i quali troviamo: epatite, psicosi ed irsutismo (aumento dei peli corporei!), Infine, in accordo con Rxlist.com, potresti anche avere l’herpes! Insomma potreste curare l’acne ma diventare uno psicotico lupo mannaro con sanguinamento rettale…
Dovreste preoccuparvi?
Certo alcuni di questi effetti collaterali sono veramente rari e il fatto che si verifichino tutti insieme è praticamente impossibile. Se ciò dovesse capitare più che all’Accutane dovreste dare la colpa al Fato che vuole punirvi per la vostra vanità…

Fonte

Previous

Lo spumante per bambini! Indovinate gli ingredienti.

Next

Ci sono dei cibi che hanno lo stesso effetto delle droghe!

2 Comments

  1. cielo!lo zoloft lo conosco bene perchè sono educatrice e viene somministrato spesso alle persone che seguo;ma di quell’effetto collaterale non sapevo!
    ciao Daniele
    Veronica

  2. Enrico

    POrca miseria!!!!!!
    Devo dire agl’insegnanti che fa crescere le mammelle!!!!!!!!!!!!!!
    Anzi no nn le lo dico…
    =)))

Lascia una risposta

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén