Psiche e Soma

Ricette per una vita migliore!

Condurre una vita in sovrappeso: ecco 10 ragioni per non vergognarsene.



sovrappeso

Nessuna persona in sovrappeso testimonierà che perdere peso non è così facile come sembra. Le persone che sono magre, o sono passate dall’essere grasse a snelle diranno che che è solo questione di motivazione e di volontà, e che si tratta di metterci olio di gomito.Se sei sovrappeso hai sicuramente ascoltato questa beffarda sentenza da parte di mote persone. Ciò non ti può far sentire bene, e d’altra parte non ti aiuta a raggiungere il tuo obiettivo di perdita di peso.

Il fatto è che un rinforzo pisocologico negativo crea una vera e propria depressione, e il modo con cui il corpo reagisce a questo stato depressivo è cercando carboidrati. Questo, e ciò che elencato qui sotto, innesca un circolo vizioso, ed è in parte la causa di un sovrappeso cronico, specialmente nei paesi occidentali, che perciò non deriva da una mancanza di motivazione.

1. Metabolismo rallentato.
Non appena diminuiamo le calorie, e perdiamo peso, il nostro metabolismo rallenta, rendendo più difficoltoso perdere altri chili.
2. La politica aziendale di McDonald’s.
L’obiettivo dichiarato di Mcdonald’s è che ogni cittadino passi 4 minuti ogni giorno da McDonald’s, il che equivale al fatto che il 7% della popolazione mondiale ogni giorno mangi almeno un pasto da McDonald’s; e questa è solo una degli obiettivi di marketing.
3. Lavoro sedentario.
La nostra vita non è più quella della casa nella prateria. Non usiamo più grossi quantitativi di energia per cacciare, per preparare il burro a mano, o per tagliare al legna. Stiamo seduti davanti ai nostri computer, e per spostarci usiamo al macchina.
4. Lavori di casa.
Fare le pulizie domestiche è diventato un compito sempre più facile e leggero.Basta pensare alle lavatrici, alle lavastoviglie, ai computers, ai telecomandi, e ai forni a microonde. Sono solo degli esempi, ma ce ne sono molti altri che ci ricordano che compiti che prima richiedevano un grosso dispendio calorico oggigiorno sono sempre meno manuali.
5. Cibi già pronti.
Come ricordavo prima, la gente era solita cacciare per poter mangiare, o perlomeno doveva cucinarsi il cibo. Ora basta entrare in qualsiasi negozio per trovare una miriade di cibi diversi con una cosa in comune: sono tutti pienissimi di zuccheri di carboidrati e di calorie vuote, ed è molto più semplice, ed economico, comprare questa roba piuttosto che un pò di frutta.
6. La maggior parte dei pasti preparati in un fast food superano le 1000 calorie.
E anche gli altri ristoranti servono porzioni troppo abbondanti. La tentazione ci sta davanti, e nessuno ci rende più facile resistervi.
7. L’attività fisica quotidiana non è sufficiente.
Anche se corri ogni giorno sul tapis roulant non stai bruciando abbastanza calorie per equilibrare l’energia acquistata con una dieta occidentale standard. Il resto del mondo ancora se la ride, ma non sa che ben presto i fast food diverranno anche per loro una nefasta abitudine.
8. Cibi dietetici dannosi.
La maggior parte dei cibi dietetici nei negozi ti aiuta a fare una sola cosa: perdere peso ma come? Perdendo molta acqua e massa magra, il che significa che perderai subito facilmente dei chili, ma altrettanto facilmente e velocemente i chili ritorneranno.
9. Proliferazione permanente delle cellule lipidiche.
E’ risaputo che quando si ingrassa le cellule di grasso si moltiplicano e crescono. Quando perdi peso però le cellule rimangono del loro numero e diminuiscono di volume; inltre l’organismo tende a ritornare alla situazione iniziale cercando di farle crescere nuovamente.
10. Fattori genetici.
Alcune persone sono geneticamente predisposte ad avere un maggior numero di cellule grasse. E’ per questo che alcuni possono mangiare quello che volgiono e rimanere in forma, mentre altri ingrassano mangiando un’ oliva. Comunque tieni bene in mente che la nostra evoluzione in 40000 ha cercato di non farci perder neanche una cellula di grasso. Anche se forse dovremmo dare la colpa all’ambiente che ci circonda.

Le informazioni che vi ho fornito sopra mostrano che non sempre essere in sovrappeso è sinonimo di mancanza di volontà. Addirittura il nostro ambiente ci ha dichiarato guerra, le sue armi sono le nostre vite sedentarie e i grassi trans vere e proprie armi di distruzione di massa. Sebbene non sia tutto perduto, dobbiamo lottare duramente e crederci sul serio per avere una possibilità di riuscita. Noi dobbiamo lottare per lo zen, la vita semplice e la salute dopodomani vederemo come con l’articolo “8 semplici passi per riuscire a controlare il tuo peso”.

firma.png

Previous

Rachialgie ovvero dolori alla spina dorsale ovvero mal di schiena ovvero… devo continuare?

Next

Non ti piace proprio la palestra? No problem!

6 Comments

  1. E’ vero, spesso quando non riusciamo a raggiungere un obiettivo nonostante i nostri sforzi c’è sempre qualcuno che ci dice che è questione di forza di volontà, volere è potere, bisogan credere in se stessi e ciò produce molta frustrazione in noi perché sappiamo di aver dato tutto e ciò nonostante non ce la facciamo; e la frustrazione non porta mai a nulla di buono.

  2. essere sovrappeso succede, è necessario però lottare contro ciò (ovviamente se si vuole e senza esagerare), senza discolparsi!!

  3. sono spacciato :(

  4. Tutte le cause citate però (a parte quelle fisiche) dipendono in gran parte dalla forza di volontà: possiamo scegliere un lavoro meno sedentario o comunque praticare più sport, evitare i fast-food, pulire di più la casa, etc.

    Sono d’accordo che colpevolizzare sia una pessima idea ma possiamo utilizzare i rinforzi positivi senza cercare delle scuse all’esterno.

  5. L’articolo mette bene a fuoco i problemi di chi si ritrova sovrappeso, ma forse ha un tono troppo pessimistico.

    Sul primo punto quel che dici è giusto, proprio per questo è necessario innalzare il Metabolismo per poter Dimagrire. Per questo motivo le diete eccessivamente ipocaloriche sono controproducenti!

    Chi pensa di Dimagrire unicamente riducendo l’apporto calorico, potrà riuscirci fino a un certo punto, sopratutto se ha molti Kg da perdere. Dopodichè, aumenta a dismisura, anzi è inevitabile, che la diminuzione di peso sia dovuta alla perdita di massa magra.

    E’ necessario aumentare la cilindrata del nostro motore per far sì che si inneschi un meccanismo che porta a una costante perdita di grasso.

    Punto 9: purtroppo verissimo!! L’obbiettivo di chi è Dimagrito è mantenere sane abitudine per evitare che le cellule si ingrandiscano nuovamente.

    Massimo Prete

  6. Se ci poniamo degli obiettivi abbiamo in noi la forza per concentraci al meglio e riuscire. Tuttavia ognuno può essere felice accettandosi (alle volte è la cosa più difficile)…

    http://www.francescogreco.splinder.com

Lascia una risposta

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén