Psiche e Soma

Ricette per una vita migliore!

Come perdere peso guardando la televisione!



televisione

Stiamo rapidamente diventando una società di statue ,una specie curiosa che sembra avere il sedere perennemente attaccato ad una sedia o, preferibilmente, ad un divano. Abbiamo capito che in pochi anni molti di noi avranno la stessa dinamicità e la stesso movimento di una quercia. E si, perciò molti di noi sono grassi spettatori ( con posto a sedere, ovviamente) nel gioco della vita.

Io penso che sarrebbe opportuno per me provare a darvi un suggerimento semplice quale potrebbe essere una strategia realistica e pratica per controbilanciare un po’ della nostra generale inattività. Un modo facile di bruciare un po’ di calorie, perdere un po’ di peso, migliorare la nostra salute, incrementare la nostra forma fisica e portarci ad un piano emozionalmente e psicologicamente migliore senza aver bisogno di lasciare il nostro amato salotto (sebbene noi potremmo benissimo fare quello di cui parleremo in qualsiasi altro luogo)

Per prima cosa rendiamoci le cose facili

Notate bene che ciò che sto per illustrarvi non è una risposta globale al problema dell’obesità (ovviamente),nè un mega-super-fichissimo-ultra efficace programma di allenamento per tutti i grossi grassi culi di piombo del pianeta. No, questo è il mio modo di mostrarvi quanto possa essere semplice ed efficace fare un pò di attività fisica per perdere peso quando finalmente ci decidiamo a fare sul serio piuttosto di trovare mille scuse. Mentre chi si lagna è concentrato sul problema, tu ed io ora ci concetreremo sulla soluzione. Ecco cosa faremo.
Ciò che leggerete parla proprio di questo, un esempio di come semplicemente e senza complicarci la vita possiamo avviare un processo che aumenti il nostro quotidiano dispendio energetico.

Qualche piccolo dato interessante:

1. Le persone in media guardano la televisione per circa tre ore al giorno, per lo più la sera. Queste statistiche sono valide per tutto il mondo occidentale.

2. Durante ogni ora di televisione nella fascia prime-time, sono programmati spot pubblicitari per almeno 15 minuti, perciò ogni quarantacinque minuti di programma ci dobbiamo sorbire quindici minuti di pubblicità, con intervalli di circa tre minuti di pubblicità alla volta.

3. Un inidividuo che guarda regolarmente la tv dalle 19,30 alle 22,30, ad esempio, sarà spettatore di circa quarantacinque minuti di pubblicità, ottundenti per la mente e lievitanti per il fondoschiena.

La mia dritta

Usa quei blocchi di tre minuti per cambiare il tuo corpo e la tua vita.

Una domanda

Cosa succederebbe se nell’arco di un anno il nostro spettatore medio lasciasse il suo divano e facesse qualche esercizio di step semplice e facile da eseguire, salendo e scendendo da una scatola, un gradino, una pedana, insomma da quello che vi par, ogni volta che partisse la pubblicità? La risposta è completamente sbalorditiva.

Qualche ipotesi

I seguenti scenari ipotetici sono basati sul presupposto che l’unico cambiamento nello stile di vita del soggetto che considereremo (dieta, attività prevalenti ed accessorie) sia l’inserimento di 15 blocchi di stepping da tre minuti ciascuno. L’altezza dello step dovrebba andare da 20 a 30 cm. La perdita di peso stimata che si può raggiungere nel corso di un anno è stata calcolata dividendo le calorie consumate in un anno di stepping per 7000 ossia le calorie necessarie per ingrassare di un kg di grasso e che quindi vanno bruciate per dimagrire di un kg di grasso.

Esempio 1

Peso del soggetto: 68 kg

programma di step quotidiano: 15×3 minuti
calorie bruciate ogni giorno (step da 20 cm): 460 kcal
calorie bruciate ogni giorno (step da 30 cm): 552 kcal
calorie bruciate ogni giorno (step da 20 cm): 167900 kcal
calorie bruciate ogni giorno (step da 30 cm): 201480 kcal

Potenziale perdita di peso per anno: (step da 20 cm): 21,8 kg
Potenziale perdita di peso per anno: (step da 20 cm): 26,1 kg

Wow! Incredibile, vero? Ora, ovviamente, io non vi sto dicendo che dovreste, vorreste o potreste (bè, veramente suppongo che potremmo veramente volerlo) fare step per quarantacinque minuti al giorno da qui a dodici mesi, ma, quello che vi sto suggerendo è che quando ci scrolliamo di dosso gli alibi e tutte le scuse che ci siamo inventati per non fare esercizio fisico, aumentare il nostro dispendio energetico quotidiano, e quindi perdere peso ma soprattutto grasso, non è difficile per niente. A meno che non ce lo rendiamo difficile da soli. Un’ultima cosa, ciò che ho scritto non deve essere inteso (in nessum modo) come una precisa indicazione per nessuno!

firma.png

Previous

I 5 tipi naturali di disintossicazione che potete provare!

Next

Alcune cose molto curiose sul corpo umano che forse non conoscete.

5 Comments

  1. Interessante post. In realtà però io sono più preoccupato per gli effetti nocivi che ha la televisione sulla mente piuttosto che su quelli che ha sul corpo, che, però, reputo altrettanto gravi.

    http://vivereadorecchio.iobloggo.com

  2. Un suggerimento per “contrastare” la spot pubblicità (cambiare canale non serve a niente, Mediaset e Rai, la programmano contemporaneamente su tutti i canali), mettere “muto” sul telecomando! :-). ciao*

  3. Ciao Daniele,

    l’articolo è molto interessante. Ti segnalo solo alcuni errori:

    calorie bruciate ogni ANNO (step da 20 cm): 167900 kcal
    calorie bruciate ogni ANNO (step da 30 cm): 201480 kcal

    Potenziale perdita di peso per anno: (step da –> 30 <– cm): 26,1 kg

    Riccardo

  4. fortunatamente non devo perdere peso ;-)

  5. Ale

    guarda che io provo…xkè l’articolo è curioso e mi è piaciuto…ma se non funziona…argggg!!!! :)

Lascia una risposta

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén