Psiche e Soma

Ricette per una vita migliore!

Come fare un digiuno di tre giorni con soli succhi di frutta.



detox

Un digiuno con soli liquidi è un ottimo metodo per disintossicare il tuo organismo. I succhi di frutta e verdura sono ricchi e di sostanze purificanti e curative che permettono al corpo di disintossicarsi in maniera graduale e sicura. Il digiuno con i succhi è diventato una vero e proprio trampolino verso il digiuno con sola acqua, che è più difficile da seguire ed è adatto solo a soggetti in buona salute. Digiunare bevendo solo succhi vegetali purifica e allo stesso tempo arricchisce l’organismo con un’incredibile quantità di vitamine, minerali ed enzimi.

Ci sono due risvolti positivi nel attuare questo tipo di disintossicazione: da una parte si eliminano le tossine attraverso l’azione degli enzimi vivi che purificano il corpo, dall’altra si aumenta la quantità delle sostanze nutrienti presenti nella frutta.

Solitamente questo tipo di disintossicazione viene fatto durare tre giorni, sebbene possiate decidere di digiunare in questo modo da uno fino a sette giorni. Ovviamente è consigliabile che contattiate il vostro medico di famiglia, perchè ognuno è diverso e potrà consigliarvi se questo digiuno è adatto per il vostro specifico organismo.

Un particolare importante è capire quanto succo potete bere ogni giorno. Semplicemente, questo dipende da quanto profonda deve essere la disintossicazione. Bere poco succo apporta una minore quantità di calorie, mentre berne una maggiore quantità avrà un impatto calorico più alto. Più è profonda la disintossicazione, più grandi saranno la difficoltà e il disagio nel portare avanti il digiuno.

I succhi dovrebbero essere preparati al momento e a base di mele, carote, orzo fresco, frumento fresco e altri vegetali. Potete anche arricchirlo con té alle erbe, miele e succo di limone.

In maniera più specifica il digiuno di tre giorni è basato su un giorno con succo di mela e succo di carota e zenzero il secondo e il terzo giorno. Un’ altra possibilità può essere quella di bere lo stesso succo per tutti e tre i giorni mangiando una grande ciotola di insalata verso le sei del pomeriggio.
La bellezza del digiuno con i succhi è che si può personalizzarlo come preferiamo a patto che si continuino a seguire le regole fondamentali della disintossicazione. Potete scegliere il succo che più vi piace, quanto prenderne e quando, e potete decidere se aggiungere qualcos’altro o meno.
E’ importante evidenziare che solitamente ai diabetici viene detto di evitare questo tipo di disintossicazione per evitare problemi alla glicemia.
Anche i soggetti fortemente sottopeso devono evitare il digiuno con i succhi .
Tutte le persone con problemi di salute dovrebbe parlare con il proprio medico prima di cominciare.

Nel prossimo post, vi descriverò la mia esperienza con il digiuno di tre giorni con solo succo di vegetali.

Per rileggere le puntate precedenti sulla disintossicazione cliccate qua

firma.png

Previous

Il makeup fa miracoli!

Next

Sei geneticamente perfetto?

1 Comment

  1. Rosa Lombardi

    Miei cari prima di tutto grazie per i vostri commenti. Ho letto con attenzione come bisogna fare digiuno.Io soffro di pressione arteriosa e sono cicciotella, mi farebbe bene fare il digiuno? da quello che ho capito bisogna cominciare prima con i tre giorni di disintossicazione e poi come dovrei comportarmi? Sarei lieta che mi informate meglio. Cordiali saluti Rosa Lombardi.

Lascia una risposta

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén