Psiche e Soma

Ricette per una vita migliore!

Bambini: istruzioni per l’uso.



In giro nel web ci sono tanti blog molto interessanti e poco conosciuti. Uno di questi è il blog del Dr. Patano, un pediatra con anni di carriera alle spalle che sa quel che dice e non si lascia certo “intimidire” dalle case farmaceutiche.

Nel suo blog troverete molti consigli utili su come crescere un bambino. Eccone qualcuno:

  • La temperatura della casa non deve superare i 20° c.
  • Non comprare peluche (raccolgono polvere anche se lavati ogni giorno).
  • Non farlo dormire nel lettone tra mamma e papa’, uno dei due finira’ per dormire nella camera del piccolo.
  • Durante l’inverno fare il bagnetto una volta a settimana (di sporcizia non si muore); d’estate anche due volte al di’.
  • Quando fai le pulizie in casa non tenere il bambino nella camera che stai mettendo in ordine.
  • Quando il piccolo comincia a camminare usa calze anti scivolo; (la pianta del piede deve imparare a conoscere ,”sentire” il pavimento).
  • Non usare il girello; se sei costretta a farlo, le punte dei piedi devono appena sfiorare il pavimento.
  • Se il piccolo e’ allattato al seno abitualo fin dalla nascita a poppare ad un orario prestabilito. dai un intervallo di tre ore e mezza fra una poppata e l’altra, con una tolleranza di mezz’ora (non prima di tre ore, per digerire il latte ci vogliono tre ore e non dopo le quattro ore perche’ arriverebbe all’orario della poppata affamato, ciucciando con voracita’ e succhiando aria.
  • Se beve al biberon invece devi abituarlo a bere sempre alla stessa ora (la mamma ha il diritto di dedicare qualche ora a se stessa: shopping, parrucchiere, ecc).
  • Il bambino di notte non deve poppare, l’ultima poppata va data verso mezzanotte e la prima verso le cinque del mattino. i genitori hanno diritto a riposare. non si fa nessuna violenza al piccolo, si abitua.
  • Non parcheggiare il carrozzino col bambino accanto a: televisore, computer, telefonini, forno a micro onde, ecc. anche se spenti emettono radiazioni.
  • non abituare il piccolo a dormire con peluche.
  • Quando metti a letto il bambino, anche se piccolissimo, leggi una favola, canticchia una nenia, tieni le luci basse, televisore spento, pochi rumori in casa, accarezzalo e sorridi. non farlo addormentare in braccio.
  • La mamma che allatta al seno durante i pochi mesi di allattamento non deve sottoporsi a:
    -tinture dei capelli, mesche (anche con colori vegetali, l’unica tintura che si puo’ utilizzare sono i fiori di camomilla).
    -massaggi, massaggi drenanti (le tossine accumulate nei tessuti cutanei vengono spremute e ritornano nel circolo sanguigno e quindi secreti nel latte.
    -utilizzare saponi profumati per la doccia, da’ odore al latte, (puo’ usare il sapone di marsiglia o aleppo).

firma.png

Previous

Come produrre meno spazzatura.

Next

Un attimo di relax #98

9 Comments

  1. Splendidi consignli… mi viene da chiedermi se il dott. Patano ha mai avuto un bambino in casa…

  2. Sono tutti logici e condivisibili… molti però spesso non sono applicabili nel quotidiano…

  3. Mattia

    Sarebbe utile che per ogni consiglio ci fosse la motivazione. Tendo a non fidarmi “ciecamente” di qualcosa.

    Suggerimenti di altri blog sono comunque ben accetti :)

  4. Mattia

    Peccato anche che il blog del Dott. Patano non abbia i feed RSS :(

  5. Mattia

    Se avessi scritto “Peccato che anche il blog del…” potresti avere ragione, ma ho scritto “Peccato anche che…” per dire che, oltre al fatto che la lista delle cose scritte non ha delle motivazioni, anche il blog ha il difetto di non avere i feed. :)

  6. marisa

    Ho allattato tre bambini senza seguire orari prestabiliti ma seguendo i loro ritmi, non li ho mai svegliati per la poppata nè fissato orari, evitando le ore notturne. L’ultimo era voracissimo, faceva micropoppate quasi ogni ora: beh, mi ha lasciato la IV di reggiseno!!!

  7. Io vi consiglio http://www.usalatuatesta.it ottimo sito in cui sono presenti consigli

    Ciao

Lascia una risposta

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén