Psiche e Soma

Ricette per una vita migliore!

Ai maschi italiani piacciono le belle donne?



berlusconi e le donne

Silvio Berlusconi martedì 9 settembre 2009 «Mi piace il calcio, amo la vita e divertirmi, amo gli altri e tra gli altri amo soprattutto le belle donne, come tutti gli italiani che si rispettano» . Non so ma questo riferimento alle belle donne lo trovo fortemente offensivo e sono solo un uomo.  A questo punto non mi ritengo certo un italiano da rispettare.

Donne mi rivolgo a voi: cosa ne pensate?
Prego anche tutti i lettori di questo blog di lasciare un commento per dissociarvi da questa affermazione del nostro Presidente del Consiglio.

firma.png

Previous

Mozart e l’odierno uso spropositato di antibiotici

Next

Un attimo di relax #69

35 Comments

  1. Fra

    Le belle donne piacciono a tutti è normale! Come al solito i gusti sono gusti, ma le cose belle piacciono a tutti e qui non ci si scappa!

    Non vedo cosa ci sia di offensivo, l’avesse detta obama sarebbero tutti a dargli ragione ma si sa che in italia le cose son diverse!

  2. xlthlx

    Di per sé, l’affermazione è neutra, perché il bello è soggettivo, quindi una donna può essere bella per un uomo ma non per tutti.
    Visto il soggetto altamente maschilista, l’affermazione sottintende “donna da calendario”, con tutto quello che ne consegue.
    E’ offensiva per gli uomini, è offensiva per le donne, che devono essere bella ma mi raccomando non intelligenti, e demagogica al massimo livello.

  3. @xlthlx: esattamente quello che intendevo io ;)

  4. secondo me è più offensiva per un uomo che per una donna…

    “come tutti gli italiani che si rispettano” nel senso che se un uomo ha gusti diversi da quelli del presidente del consiglio non è un italiano rispettabile?

    che poi, se a lui piace il modello che impone agli italiani (le donne-calendario) è risaputo… ma fortunatamente gli italiani che “non si rispettano” sono ancora tanti ;)

  5. xlthlx

    bastest, io l’avevo intesa come: come tutti gli italiani degni di questo nome, non quelli rispettabili. Il che non fa una piega: dal suo punto di vista (e infatti lo votano), gli italiani veri amano le donne calendario. Sul fatto che abbia imposto lui un modello boh, mi pare più una questione tipo se è nato prima l’uovo o la gallina: a me sembra che quel tipo di italiano sia sempre esistito.

  6. signori, per cortesia, portatemi un uomo (italiano o no) a cui piacciono le “brutte” (e poi con un pò di cura per se stessa … magari non proprio modello bellucci ma una donna può rendersi piacevole sempre) … e poi da quando bella è sinonimo di stupida? le donne che ricordo che hanno posato per calendari stupide non sono ma sono decisamente belle

    quindi: agli uomini piaccio le donne belle credo sia normale e naturale come a noi donne piacciono i belli … o no?
    se passiamo al discorso che riguarda il cercare una persona per condividere la vita nè agli uomini nè alle donne basta il criterio “bellezza” …questo va da se

  7. Ma è possibile che tutte le sparate del Berlusca siano offensive? Ma per piacere…! Sappiamo tutti che il Cav è politicamente scorretto; questo fatto lo fa amare dai sui fan e odiare dagli avversari. A chi, come me, non interessa un tubo delle sue esternazioni, basta che sappia far funzionare il Governo. E poi, a tutti i maschietti (tranne chi ha “gusti”diversi) piacciono le donne belle, a volte pure le brutte, basta che respirano! Ciao a tutti!

  8. Fabio

    Non sono Pro ne Contro lui…però anche tu sei uno di quelli che non vede l’ora di criticare ogni minimo movimento o parola che dice!

  9. maria

    mah, a molti uomini piacciono le grassottelle e ad altri le magroline, a chi le bione a chi le more. cos’è la “bella donna”? Secondo me Berlusconi ha solo manie di grandezza e cerca di essere un adulatore con pessimi risultati da chi comprende dove vuole andare a parare, insomma i complimenti se li fa da solo, non lo vedete? non li fa nè alle donne nè agli uomini ma a se stesso!! si fa tanti complimenti, si compiace e si adora.

  10. Camil

    ma sei un medico o un politico, dott. daniele aprile?

  11. brandavide

    Una delle cose più superficiali che abbia mai letto: “…ha solo manie di grandezza e cerca di essere un adulatore con pessimi risultati…”.
    Ma sicura sicura? No, perchè i risultati politici (essere stato eletto e rieletto con larghissime maggioranze) i risultati economici (c’è bisogno di descriverli?) quelli sociali-umani (mi pare che le 2 ex mogli siano 2 bellissime donne, l’autore mi scusi la volgarità e la rozzagine, ma qui c’è qualcuno che parla di soggettività nelle valutazioni estetiche, bene, io penso che anche la valutazione del’intelligenza delle suddette ex sia assolutamente soggettivo e ben più difficile da dimostrare) dimostri che il satrapo di Arcore sia un adulatore da record, o no?

  12. irene

    Già quando parla in nome di tutti gli italiani (ed è già successo altre volte) mi da fastidio, esprime il suo parere nel nome di tutti noi, guardandolo mi viene il nervoso perchè io nn la penso come lui!e nemmeno tutti gli italiani! quindi si stesse zitto prima di dire cose che noi nn pensiamo!! è proprio la persona + sbagliata…
    Per quanto riguarda la cosa delle belle donne: Allora, nn siamo oggetti, nn siamo prostitute da guardare o tirar su come se fossimo al mercato!! gli piacciono le belle donne..s è poligamo nn lo devono essere tutti gli italiani! ci sono uomini educati e noi DONNE NON SIAMO ROBA NE’ SOPRAMMOBILI O FERMACARTE O OGGETTI IN VETRINE!! CON QUESTI SUOI DISCORSI SI CAPISCE PROPRIO TUTTO!! ciao e grazie!è un sito stupendo!!

  13. irene

    Chi ha risposto in dua difesa bè…ancora nn ha capito niente ne di lui ne della politica/mafia…nn difendetelo che le cose sporche le ha dette e fatte!! aprite gli occhi nn fa miracoli ne lui ne la sinistra ne il centro!son quasi tutti da buttare!! nn difendetelo nn è il caso davvero….aprite gli occhi! ciau

  14. irene

    e poi molti hanno sbagliato a capire…nn si parlava del bello o del brutto soggettivo o oggettivo…ma l’affermazione in modo + profondo….

  15. irene

    questo è il brutto…ne pro ne contro nn mi frega di quello che dice…ma invece deve fregarvi e farvi caldo e freddo!!! ooo sveglia è lui che sta al governo e rende l’italia quella che é!! come fa a nn fregarvi!!! da quello che dice si capisce come la vede della vita e d tutto il resto!!!!! come si fa a nn frgarsene di uno che governa l’italia!!!il nostro paese…bha…poi m chiedo perchè viene eletto…se c’è gente così’……

  16. bubogloves

    Ah, questa me l’ero persa. Che dire.. non ho parole..

  17. maria

    brandavide….pessimi risultati delle sue parole… qua si parla di parole dette, le manie di grandezza ce le ha e ce lo dimostra, la parola superficialità non mi si addice affatto, forse un po troppo prosciutto sugli occhi da parte tua?

  18. Stefano

    -.-” questo è un post di cacca…le donne belle piacciono a tutti e quello brutte no…è offensivo? ma è la realtà…

  19. sono italiano, mi piace il calcio, divertirmi e le belle donne.
    Ma dato che non sono l’uomo più ricco d’Italia preferisco solo le belle donne che me la danno gratis ( o per lo meno per il mio fascino irresistibile).

    Dovremmo smetterla tutti di concentrarci su quello che dice il premier (un sacco di cazzate, ma insomma, l’hanno votato e adesso governa!) e giudicarlo per la politica e se essa fa il bene del popolo.

    ciao

  20. irene

    ma dato che quando hai un certo nome e sei conosciuto ma soprattutto sei il premier, certe cose eviti di dirle e farle perchè sai che qualcuno comenterà e poi devi dare il buon esempio!!!si sanno le cose…deve solo evitare di dirle…a bella figura almeno

  21. Emy

    Il Premier ha descritto l’italiano medio sfigato, quello ricoperto di griffes, alla guida di un’ automobile di grossa cilindrata, quello che sceglie le cremine profumate emollienti da applicare al viso e ai genitali, quello che in stile show off si rende tamarro, volgare e superficiale. Ebbene si, cari amici, c’è solo sfiga in tutto questo e sapete perché? Perché un uomo dal gran potenziale, dalle mille risorse pubbliche e private, da una grande capacità gestionale… anzicché prendersi cura dei problemi del suo paese e pensare alle cose serie, si perde nei tanga di bamboline arriviste incerate ed erige tal malata ossessione a peculiarità intrinseca del prototipo “italiano che si rispetti”. Questo perché è vittima di quella superficialità, mancanza di senso civico, mancanza di valori morali, fame sessuale, clientelismo, disonestà, corruzione intessuti nelle trame della vostra cultura. Dico “vostra” perché io all’estero ho vergogna di dire che sono italiana e non mi sento tale. Non è snobbare alla “Carla Bruni”, ma un semplice e umile esprimere ciò che provo. Mi crea rabbia, disagio e tristezza che gli italiani sostengano il Premier. Il Premier incarna l’italiano medio, non finanziariamente parlando, ma culturalmente, socialmente, spiritualmente.
    In qualunque altro paese il governo sarebbe stato fatto cadere.
    Lasciar perdere o passare sopra le parole del Premier? No, MAI.

    Caro Berlusconi, sei a capo di un paese, le dichiarazioni sul tuo pisello famelico disgustano gli altri paesi non perché agli altri pesi non piacciano le belle donne, ma perché tu confondi la testa con cui dovresti governare con la testa del tuo uccello e ne sei fiero. Invece di aiutare i disoccupati a trovare lavoro, aiuti le zoccole a trovare occupazione e supporti un sistema di questo tipo, basato su “me la dai, ti sistemo”. Chi hai mandato al parlamento europeo? Una ventisettenne con laurea in scienze della formazione e una ventiseienne che viene derisa dai membri del parlamento per la sua totale inesperienza.
    Cari italiani, continuate a dormire e sappiate che se questo governo non cade a suon di calci in culo è perché in fondo il vostro amato nano… vi rispecchia.

  22. @Irene: fare, ma non dire sarebbe come “predica bene / razzola male”, un filino ipocrita da come la vedo io, ma dal punto di vista politico non fa una piega, soprattutto se prendiamo ad esempio i paladini del fare politica cattolicamente parlando i quali a fare i santi davanti a tutti sono i migliori, tanto poi i peccatucci gli verranno perdonati!

    @Emy: La descrizione dell’italiano medio (e del suo elettore medio) è perfetta così come l’ha fatta il premier, ed è per questo che continuerà a governarci, fin che morte non ci separi; quel che non capisco è come mai ha anche tante elettrici…. che aspirino tutte a un ministero senza portafoglio?

  23. Emilio

    Emy, nel tentativo di indicare, e forse disprezzare, gli stereotipi hai finito per identificarti con lo stereotipo dell’anti-berlusconiano, che invece di criticare il controllo sui mass media, i suoi problemi con la giustizia e con la malavita, finisce per attaccare una frase ironica, o, in ogni caso giusta. “Buon esempio”, “correttezza”, “sbagli”, “prostituzione”…basta con questi moralismi. Meglio dare il lavoro a una prostituta che essere una pecora che segue il gregge come voi.

  24. irene

    emy!!! ti faccio un grande applauso!! nn so quanti anni tu abbia ma a discapito dei miei pochi ti faccio un applauso!! è proprio quelloche volevo dire e lapensiamo uguale!! mi salvo l’ultimo pezzo che è sicuramente il migliore…brava son daccordo con te! ti stimo già!! ciao ciao

  25. Framaulo

    Cafone e inopportuno, come al solito! Queste esternazioni confermano la sua indole da guappo gretto e patetico, e possono far presa solo sulla bassa plebe che lo supporta.

    Certo, se facesse “funzionare bene il governo”, come ho letto in un commento, mi risulterebbe pure simpatico! Guarda un po’, un rappresentante delle Istituzioni Repubblicane che ha un’anima goliarda, guascona. Lo inviterei sicuramente a prendere qualcosa al bar per passare due minuti in allegria.

    Il problema è che il Tale fa “funzionare bene” solo le sue aziende e le sue parti basse, mangiando a scrocco sulle concessioni governative, approfittando del suo potere mediatico ad ogni occasione possibile, evitando processi e condanne a suon di decreti legge e “lodi” Alfano.

    Recentemente questa macchietta di Presidente del Consiglio ha osato paragonarsi ad Alcide de Gasperi, forte del fatto che la stragrande maggioranza degli italiani probabilmente non sa neanche chi fosse Alcide de Gasperi. Sappiano gli italiani che MAI un uomo come quello si sarebbe lasciato andare ad esternazioni pubbliche su belle o brutte donne. E’ questione di orizzonti ontologici.

  26. brandavide

    Cara emy, tutta l’Italia moralmente candida, democraticamente illuminata, culturalmente all’avanguardia e impegnata, l’italia bella, pulita e non inquinata, quella che si estende dalle campagne toscane ai colli bolognesi, le spiagge di Capalbio e il Val di Noto, la stessa che apprezza e indica come rotta da seguire per un indispensabile risveglio morale e sociale anche gli eventi nelle città, le serate alla Scala, i Campiello, gli Strega, i i leoni d’oro, l’Italia degli amici di emergency e delle bandiere della pace alla finestra, l’Italia delle coppie di fatto e quella eutanasica, quella che firma gli appelli ed equosolidale, l’Italia giusta ed accogliente, solare ed eolica, tutta questa Italia ti stima e ti dice grazie.
    Tutta l’altra Italia, ti fa ciao con la manina, anch’essa ti ringrazia per stare li dove stai, ti chiede se puoi accogliere gli amici rimasti intrappolati qui in patria, e se per caso cambiassi idea e ti venisse in mente di tornare, ti avvisa che ti ci rimanda, li o a tua scelta in un paese ben più famoso e di cui il primo cittadino è amico mio. Saluti all’amatriciana!

  27. stregapeperina

    “Amo soprattutto le belle donne…”
    Meno la moglie!
    Ah ah ah….

  28. Mi fa molto piacere che sia nata una bella discussione in risposta alle parole di Berlusconi. A chi mi ha detto che sono un medico e non un politico, che non vedo l’ora di criticarlo (se non vedessi l’ora questo sarebbe un blog monotematico contro SB dato che ci dà spesso occasione per criticarlo) e che dovrei giudicarlo per quello che fa, rispondo così: io non mi occupo di politica etc etc mi occupo di salute e benessere e ritengo che il benessere genarale di un popolo dipenda anche dal rispetto verso la donna! Si vuol far passare la donna come una merce che deve essere bella e perfetta e a me questo non piace assolutamente. Non c’è da discutere sul fatto che ai maschi piacciono le belle donne etc etc ma sul contenuto che quel messaggio (associato ai comportamenti) veicola e cioè donna = oggetto.

  29. Fabio

    Daniele,
    piove…è colpa sua…

    MA PER FAVORE DAI…almeno tu…ti facevo più intelligente!

    Polemiche sterili, gente che si arrampica sugli specchi pur di gettargli fango addosso.
    Io non lo voterò mai e non godrà mai della mia simpatia…ma a questi livelli facci scendere il popolino…

    Le donne belle è un’affermazione tipica e del tutto innocente che non ha parametri di valutazione.

    Mia moglie effettivamente non è granchè…ma per me è una gran Figa…ed è la donna dei miei sogni!

    • Petra

      Fabio..il tuo è il commentio più intelligente e ben esposto che ho letto fin’ora! =)

  30. Framaulo

    «Mi piace il basket, amo la vita e divertirmi, amo gli altri e tra gli altri amo soprattutto le belle donne, come tutti gli americani che si rispettano»

    Barack Obama

    «Mi piace il calcio, amo la vita e divertirmi, amo gli altri e tra gli altri amo soprattutto le belle donne, come tutti gli spagnoli che si rispettano»

    José Luis Zapatero

    «Mi piace cucinare, amo la vita e divertirmi, amo gli altri e tra gli altri amo soprattutto i begli uomini, come tutte le tedesche che si rispettano»

    Angela Merkel

  31. brandavide

    Se Obama dicesse una cosa del genere, la moglie gli si siederebbe sopra e lo ucciderebbe col suo elegantissimo e democraticissimo gran deretano da matrona del South Side di Chicago

    Zapatero è gay.

    La Merkel è tedesca, ma è più assimilabile ad una Volkswagen che a una donna, e le sue attenzioni si concentrano sulla mescola delle gomme e sugli ottani della v-power.

  32. Witch

    leggo solo ora.
    @xlthlx: quoto riquoto e straquoto

Lascia una risposta

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén