Psiche e Soma

Ricette per una vita migliore!

5 frasi da non dire mai ad una donna.



rabbiaLe donne ogni tanto si incazzano. Spesso con voi. Spesso per nessun motivo preciso. Dite qualcosa che considerate completamente innocua, o persino piacevole e loro si sentono offese e si arrabbiano. Meglio non fuggire ma affrontare la situazione; come? Scegliendo bene le parole. E’ meglio per voi conoscere le frasi che, se dette durante questa situazione, la faranno imbestialire ancora di più, ed eliminarle per sempre dal vostro vocabolario.

Frase Proibita # 1: “Rilassati.”

Potrebbe sembrare logico per voi dire ad una donna arrabbiata che si deve rilassare. Se “logico” significasse “l’idea più stupida di sempre” avreste pure ragione. Dovete capire che una donna che grida la sua rabbia o la sua frustrazione o il suo panico pensa che il suo comportamento sia impeccabile. Se poi ciò che l’ha fatta incazzare riguarda anche voi allora pensa che sia giusto per lei urlare ancora di più per compensare la vostra calma. Così quando le dite di rilassarsi state dando per scontato che la sua reazione sia eccessiva, che non c’è motivo di imbufalirsi, insomma le state dicendo che è completamente fuori di testa. Ecco, questo le fa incazzare ancora di più!

Vi conviene dire: “Sono arrabbiato; occupiamoci insieme di questa situazione.” Potrete in questo modo riuscire a farla.. ehm… rilassare.

Frase Proibita a # 2: “ti amo.” (se detta durante il litigio)

Nei film, “ti amo” è detto solitamente dall’uomo durante situazioni appropriate: il sesso, una passeggiata sulla spiaggia, un addio all’aeroporto. Nella realtà, una donna si sente dire “ti amo” il più delle volte nel bel mezzo di un litigio in cui le vuole ragione e voi volete vedere la Champions.

Quando tornate a casa senza maglietta dopo un addio al celibato o dimenticate il suo compleanno o peggio l’anniversario dei sette mesi (??) credete veramante che di fronte alla sua rabbia basterà ricordarle che l’amate? Beh non è così.

Dite:

  1. “[ spiegazione dettagliata di cosa avete fatto e perchè lo avete fatto. ]”
  2. “Non accadrà mai più.”
  3. “Ti amo.” (Solo alla conclusione delle scuse, non all’inizio.)

E quando andate ad un addio al celibato portatevi sempre una camicia di ricambio…

Frase Proibita # 3: “Decidi tu.” (Ovvero qualunque cosa deciderai di fare mi andrà bene.)

I rapporti sono pieni di decisioni. Decidete dove mangiare, dove andare in vacanza, a che scuola iscrivere il bambino, etc. etc. La maggior parte dei uomini non si sognerebbe mai di dire alla propria partner:”Sai cosa? Non me ne frega niente!”; però spesso dicono :”Decidi tu”. Ecco questo le fa imbestialire! Quando infatti dite “decidi tu” le donne si sentono abbandonate e non, come invece è per l’uomo, lusingate.

Meglio dire: ” le soluzione A e B mi piacciono mentre non vado pazzo per la C; tu che ne pensi?” Ciò le dimostra che le state ascoltando e che state prendendo con lei una decisione.

Frase Proibita #4: “Quando mi hai sposato sapevi che ero così.”

Bene, la verità è che non lo sapeva. Se no col piffero vi avrebbe sposato! O se lo sapeva, era sopraffatta dagli ormoni e della gioia di aver finalmente “incastrato” un uomo che ha preferito ignorarlo. Non è colpa nostra, le donne sono sognatrici ed è brutto per loro risvegliarsi dall’incantesimo dell’amore perfetto. Dicendo ad una donna “quando mi hai sposato sapevi che ero così” è come dire che siete sempre stati così e soprattutto che lo sarete per sempre! Se lo dovesse accettare una piccola parte di lei morirebbe.

Meglio dire: “questo è un lato di me che non mi piace, ci sto lavorando e cambierò”.

Frase Proibita a # 5: (nessuna)

In certi casi potreste aver paure di dire una cosa sbagliata. Potreste pensare: “forse è meglio stare zitti e la crisi passerà”. Niente di più sbagliato. Immaginate di giocare a calcio da soli, senza nessuno compagno che vi passi la palla, non sarebbe noiosissimo? Beh è lo stesso quando si litiga.

Meglio dire.. qualsiasi cosa. Meglio sbagliare un rigore all’ultimo minuto che non aver giocato affatto.

Se voi lettrici conoscete qualche altra frase che vi fa imbestalire ditecela nei commenti così ci aiutate a capire come comportarci. Se poi qualcuno di voi lettori conosce altre frasi da non dire mai ad una donna siete pregati di mettere in condivisone la vostra esperienza.

Previous

Le migliori news scientifiche della settimana scelte per voi e commentate da Prokofiev. #10

Next

Stressato? Scoprilo vedendo questa foto.

24 Comments

  1. Lascio i suggerimenti alle gentili signore.
    Io, per quanto mi riguarda, devo dire che trovo straordinariamente comunicative le donne quando ti guardano con quello sguardo che solo loro sanno fare, quello del tipo occhi fiammeggianti per qualcosa che hai detto e/o fatto di sbagliato (il che a me accade più o meno ogni 15-20 minuti ^_^ ).
    la comunicatività femminile è qualcosa di straordianrio. E ha sempre qualcosa da insegnare.
    Un sorriaso in a
    Mister X di Comicomix

  2. La 3 mi fa impazzire, non la sopporto!

    E aggiungerei “Tu hai interpretato male quello che intendevo dire (o fare)”, che mi fa arrabbiare tanto perchè se devo interpretare significa che stai zitto o ti comporti in maniera ambigua, oppure può anche significare che pensi che io non arrivo a capire e interpreto male, ergo sono una sciocchina (diciamo sciocchina, dai).

    Si vede che si avvicina San Valentino, in casa agentealcairo si comincia a bisticciare!!

    Buon lunedì.

    Crì

  3. Aggiungerei da uomo la risposta alla fatidica domanda:
    “amore, ti sembro ingrassata?”

    ecco qui dovete veramente ragionare.
    Un NO secco indica poca attenzione, Si non è contemplato, frasette inutili tipo “ma stai bene anche cosi” o “dai che è il periodo” significano per lei solamente “SI SEI UNA CICCIONA”.

    LA frase adatta sembra essere:
    “Amore ma che scherzi? io ti volevo portare fuori a cena che in questo periodo ti vedo un pochino sciupata…mangi poco vero?”

  4. Io continuo a cadere tragicamente nel primo errore quasi ogni giorno.

    Un errore tipico da non fare è di continuare a fare le proprie cose sul computer mentre siamo al telefono con lei… dopo 30 secondi che sta parlando si accorgerà subito che siamo distratti, anche grazie ad i nostri “uh uh”, “eh già”, “si si”, e si incazzerà mostruosamente.
    Utilizzate la telefonata per prendervi una pausa e sgranchirvi un po’.

    Ciao,
    Riccardo Salmo69

  5. secondo me un’altra frase che le fa imbestialire è quando gli si dice: VOI DONNE… non vogliono essere acomunate a nessun’altra donna, sono uniche!” :-)

  6. davvero molto utile e divertente!

    aggiungerei: mai dire a una donna che a tua madre quel piatto veniva meglio (fortunatamente mia madre cucinava maluccio :)

  7. @ misterX: effettivamente è meglio che siano le donne a collaborare, già ho rischiato grosso con questo post!

    @ cris: certo! Molto meglio:” mi sono spiegato male, provo ad esprimermi meglio” :)

    @ Salmo69: hanno un sensto senso che le permette di capire quando siamo al pc mentre parliamo al telefono!

    @ Valerio: grazie per la dritta!

    @ Nicola: quanto hai ragione!!!

    @ Riccardo gav.: è una frase da suicidio :)

  8. alexa66

    Siamo davvero così tremende?

  9. lux

    nooo…solo avere un po’ piu’ di calma quando si evidenziano questi problemi…cara alexa66

  10. gioia 28

    Senti, sei sposato? Caspita, uno dei pochi uomini che capiscono qualcosa… beata tua moglie o compagna se sei davvero così! Mannaggia, che fortuna! Aggiungerei: ” Ti è piaciuto?” dopo… e che cavolo volete gli applausi? NOI non lo chiediamo…

  11. Anna90

    ma siaoo cosi cattiva noi donne ?

    noi ci arrabiamo xhe voi ci costringete

  12. Niky

    Scusate ma volete mettere :
    NON SEI TU,SONO IO IL PROBLEMA ( VEROOOOOO )

  13. Stefano

    Ciao,
    ho 34 anni e sono stato per la prima volta con una donna di 32…quindi piu giovane di poco ma con molta piu esperienza e cultura di me (non mi vergogno a dirlo)
    Questa per me è stata negativa perchè ovviamente è finita in meno di un mese.
    Lei a me piaceva moltissimo e non solo fisicamente.
    Positiva perchè dall’esperienza con lei ho capito che certe donne amano essere sedotte non solo fisicamente ma anche dal punto di vista intellettuale.
    Le cose che ha mi ha contestato spesso (me lo sono scritte):
    1)di non avere una buona comunicazione (lei dava molto peso a cosa le comunicavo, quindi alla chiarezza espositiva)
    2)di non riuscire a mantenere una discussione su un determinato argomento
    3)di non avere basi comuni con lei (esperienze di vita e di persone, culturali)
    4)di essere in sospensione (nel senso che avevo grandi potenzialità ma non riuscivo a sfruttarle ed aspettavo …”non so cosa”)
    5)di non essere curioso vs il mondo che mi circonda(era riferito al desiderio di sapere, indagare, conoscere)
    6)di non saper ridere di me stesso (autoironia)
    7)di non riuscire a vedere il mondo con un pò piu di malizia
    8)di avere giudizi moralizzanti verso gli altri (in realtà qua, non conoscendomi, quando mi riferivo agli altri lei pensava sempre che io nelle persone ci vedessi solo lati negativi)
    9)di trattarla come una ragazzina
    In compenso per me nutriva grande affetto e attrazione fisica..il che non è bastato a mantenere salda questa relazione.
    Non so se c’entra molto ma la sua cultura era di tipo letterale-filosofico e quindi credo che questo abbia giocato un ruolo predominante. Io ho una cultura tecnica-commerciale malgrado sia laureato in Economia…UN saluto a tutti.

  14. xabaras

    che volete farci,la soluzione migliore è sco pa rle e mandarle aff anc ulo subito,così la loro favoletta di me r da se la sorbiscono da sole,gli uomini non possono vivere delle loro ca zz a te!!!riverisco.

  15. Kat

    Io detesto “Fa’ come vuoi”.

  16. e dai, su, ci vuole così poco a farle contente
    le regole non vanno mica applicate su tutte, mica so tutte uguali,
    spremete un minimo il cervello, applicatevi, loro hanno diritto almeno ad un paio di crisi al giorno

  17. diversamente femminista

    ma chi se ne fotte di quello che vogliono sentirsi dire!!! ma che sono delle DEE??? queste stanno col fucile puntato per beccarvi sempre in errore, sempre per aumentare il loro potere, ma non lo capite? schiavi! vermi!

  18. loto

    Sapete il bello? che le donne quando trovano un uomo che si comporta nella tal quale maniera a loro, preferirebbero ucciderlo!
    Per sopportare una donna ci vuole un uomo, le donne non si sopportano tra di loro, ma questo a loro non insegna molto.
    Gli uomini invece sono sempre tutti molto compagnoni, pochi problemi e molto + solidali..
    La scienza potrebbe mai spiegare questo? dopotutto chi studia queste cose sono pur sempre o maschi o femmine, con ognuno i propri atavici princìpi.

  19. alessandro

    Io le lascio parlare da sole e penso ad altro.Si vede che alle donne piace litigare,basta in quel momento far finta che non esisteno e si sgonfiano da sole.Ne guadagnerete di salute.

  20. Clemente

    Odio questi aspetti delle donne. Bisogna essere se stessi, ragionare una volta si può, ma doversi adattare continuamente ad una arrogante-isterica è segno di sottomissione. Meglio mandarla a quel paese subito. Due persone che si amano intimamente, si comprendono e si rispettano a vicenda, non si impongono cambiamenti con discussioni, ma soffrono e accettano le divergenze. E’ solo spontaneamente che si migliorano per amore dell’altro.

  21. maschio all'antica

    ma ancora con ste storie?!! le donne le donne le donne…..e l’uomo?volete capirlo che siamo diventati una massa di eunuchi ficadipendenti incapaci di tirare fuori un pò di palle di fronte alle BIZZE(perchè di questo si tratta) di una donna? E chi dobbiamo ringraziare per questo ? quelle tre carampane di femministe che non trombava nessuno e per questo hanno scatenato questi casini? no direi che dobbiamo ringraziare quei coglioni che gli hanno dato retta.Invece di farsi mettere sotto dovremmo fargli il culo a strisce con la cinghia ogni volta che aprono bocca per mancarci di rispetto.perchè ricordatevi che la donna è FURBA non INTELLIGENTE.sono due cose diverse.capito questo siamo già a buon punto

  22. carampana di femminista sessualmente appagata

    Vi in invito a fare un ragionamento banale. E’ vero che la donna può manifestare quotidianamente reazioni quasi irrazionali, ma bisogna considerare le due variabili principali che le scatenano: 1) il fatto che, spesso, il rifiuto di ulteriori (solo apparenti, in realtà) preoccupazioni genera nell’uomo un apatico distacco che sembra esprimersi come un’entità a sè stante e dire, in una reale valanga di indifferente silenzio:”embè? Chissenefrega”. 2)Il fatto che i signori uomini (tze’.. signori..) dimenticano che il comportamento aberrato che la donna assume è solo una Reazione, ovvero un comportamento consequenziale ad un atteggiamento aberrante che si è manifestato nel partner… Se la vostra ragazza ha bisogno di ascolto ma vi dice che non ha niente vuol dire, geni incompresi, che ha solo bisogno di un po’ del vostro tempo e della vostra pazienza. Anche quando vi dice che non ne vuole parlare,lo fa solo perchè razionalmente si rende perfettamente conto che la sua insicurezza del momento,passeggera, ma reale, potrebbe esser non compresa o fraintesa, non vuole andare, cioè, incontro al rischio emotivo di farsi un bel pianto liberatorio (in genere di natura ormonale, studiate!) perchè sa che davanti al suo ragazzo passerebbe per pazza. Però, vi vorrei fare notare, e per questo chiedo agli uomini: quanti di voi hanno visto la propria ragazza fregarsene di un vostro momento no? (Se è stato così mi dispiace: le persone stronze esistono). Quanti hanno, invece, trovato una compagna vicina, partecipe, forte e razionale in quei vostri momenti lì? Quanti hanno mai temuto di sembrare ridicoli cedendo a d uno sfogo emotivo? Quanti hanno dato per scontata la vicinanza della parter?

  23. Pavlov

    Sostanzialmente un uomo invece di parlare liberamente deve stare attento a ciò che fa e/o dice, contare fino a 10 e darvi risposte da deficienti così che voi donne, complemtamente allo sbando senza la minima possibilità di autocontrollo, vi addolciate evitando di dare di matto.

    Ma ti rendi conto di cosa hai scritto? Un uomo dev’essere zerbino della donna, che può tranquillamente sfuriare come una minorata mentale, dotarsi di una pazienza degna del Dalai Lama e trattarvi da limitate. Complimenti! Bell’articolo.

    Se rispondo “rilassati” è perché stai esagerando. Se non ti rilassi e alzi il tiro, è la conferma che sei completamente fuori controllo. Questo è il metro che devo utilizzare per stimare l’equilibrio mentale di una donna?

    Che tristezza

1 Pingback

  1. diggita.it

Lascia una risposta

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén