Psiche e Soma

Ricette per una vita migliore!

Month: dicembre 2008 (Page 2 of 4)

Un attimo di relax #32

Foto, citazione e libro della settimana sono il mio modo per regalarvi un minuto di relax.

funny pictures of cats with captions

“Quale cane? Io vedo solo cuscini!”

Il controllo sulle grandi cose, si ottiene imparando a gestire le piccole.” ~ Aforisma Zen

Libro della settimana:



Barbara Aldrovandi
Creazioni per l’Albero di Natale

Una frase per il 2008…

Natale

Ricevo dagli amici Merlinox e Julius un invito a definire questo 2008 con una frase. Sapete che è raro che io partecipi ad un meme ma questo mi sembra proprio simpatico.

Allora la mia frase è: “Un passo avanti…

Semplice forse ma per me significativa. Ora sono curioso di sapere cosa ne pensano i miei due amici omonimi Daniele e Daniele, la mitica Claudia, il sempreverde Luigi Gallo,  la simpatica Amanda, l’inossidabile Airdave, il geniale Ciro e i nuovi amici The Norba e Francesco Gavello e Andrea.
E voi lettori siete pregatissimi di scrivere nei commenti la vostra frase.

firma.png

Ci siamo riusciti! Hanno cambiato gli ingredienti dello spumante per bambini!

cin cin

Ciò di cui parlerò in questo articolo scaturisce da un articolo di Maggio scorso ovvero “Lo spumante per bambini! Indovinate gli ingredienti.

Che ci fosse qualcosa che non “quadrava” me ne ero accorto qualche giorno fa quando una giornalista mi ha mandato una mail in cui mi diceva che aveva trovato lo spumante per bambini delle winx ma che gli ingredienti riportati sulla bottiglia erano diversi da quelli scritti nel mio precedente post, ed erano molto più salutari: succo di frutta, aromi naturali.  Cosa poteva essere successo?
Le ipotesi erano tre: la ditta aveva cambiato solo l’etichetta; la ditta aveva provveduto a cambiare davvero gli ingredienti; mi ero inventato un mare di fesserie…
La terza la escludiamo subito anche perchè se avessi riportato dati non reali sarei stato già querelato; la prima fa troppo dietrologia e a me non va neanche di pensarle queste cose; la seconda sembrava quindi la più verosimile ma mi lasciava comunque perplesso perchè non credevo che il potere mediatico della rete fosse così forte (almeno in Italia).

Read More

Qual è il gesto che manda più persone al Pronto Soccorso?

sms

Non è certo difficile da credere ed infatti scrivere o leggere sms mentre si fanno altre attività è la principale causa di ricoveri al pronto soccorso (lo dice anche l’American College of Emergency Physicians).
E’ d’altronde evidente che se scrivete su una tastiera microscopica, non vi sarà possibile usare entrambe le vostre mani per altri scopi (come guidare) e non potrete vedere nulla al di fuori dei vostri palmi. Tuttavia è proprio la disattenzione verso ciò che ci circonda che causa savariati tipi di incidenti partendo da una semplice scivolata, passando per una caviglia storta, proseguendo con un investimento di un pedone e finendo con un incidente mortale.
Ok adesso fermati un attimo e rifletti: quale sms è così importante da rischiare la proprio vita o quella di un passante casuale?

Read More

La forma della frutta e della verdura può salvarti la vita?

frutta e verdura

La maggior parte dei prodotti della natura ha una forma simile ad un organo o ad una cellula del nostro corpo, e questo i cinesi lo capirono già 5000 anni fa.
Facciamo alcuni esempi va:

carota

Una fetta di carota assomiglia moltissimo ad un… occhio!

occhio

E sanno tutti che la carote aiutano sai l’affluire del sangue sia la funzionalità degli occhi!

occhio e carota

Vediamo adesso i pomodori:

Read More

10 azioni pratiche per aumentare la tua autostima.

Autostima

Foto di megansuzanne

Nota dell’autore: questo è un articolo del contributor Andrea Giuliodori del Blog EfficaceMente.com. Puoi seguirlo iscrivendoti ai suoi feed RSS.

“L’autostima è la chiave del successo. La preparazione è la chiave dell’autostima.”

Arthur Ashe

“Not good enough” – “Non sono all’altezza”. Quante volte sei stato sopraffatto da questo pensiero? Se ti capita spesso, potresti soffrire di carenza di autostima.

Eccoti allora 10 tecniche pratiche per aumentare la tua autostima.

Read More

Esercizi per gli occhi e mal di testa.

Questi esercizi rinfrescheranno e rilasseranno i tuoi occhi, rinforzeranno i muscoli delgi occhi e ti aiuteranno a prevenire l’astenopia (la patologia di chi sta troppo tempo davanti al pc) e il mal di testa.

Prima di tutto lava il tuo viso con acqua fredda (senza sapone!); copri gli occhi con i plami delle mani ripieni di acqua e sbatti le palpebre un paio di volte; massaggia gentilmente le sopracciglia ed il contorno occhi.

Come primo esercizio copri gli occhi con i palmi delle mani senza fare pressione sui bulbi oculari. Rilassa il tuo corpo e guarda il buio per un po’ di tempo (più è buio meglio è). Cerca una posizione comoda e assicurati di non essere in tensione.

Adesso apri gli occhi ed esegui questi altri esercizi.

Read More

l’interruttore e la lampadina…alleniamo la mente!

domanda

Ecco a voi l’indovinello di questa domenica:

Sei in una stanza in cui c’è un interruttore che permette di accendere e spegnere una lampadina posta nella stanza accanto. Fra le due stanze è presente una porta chiusa che non ti permette di vedere la lampadina e che non fa filtrare luce. Non sai se la lampadina è accesa o spenta.
Entrando una sola volta nell’altra stanza e richiudendo la porta dietro di te, devi riuscire a determinare se l’interruttore è rotto o funzionante.
Come fai?

La soluzione verrà scritta nei commenti qualche giorno dopo la pubblicazione del post (a meno che non indoviniate prima…e non usate google!).

Un attimo di relax #31

Foto, citazione e libro della settimana sono il mio modo per regalarvi un minuto di relax.

targetfail.jpg

Ogni edificio comincia dalle fondamenta, Ogni viaggio inizia dal primo passo.” ~ Aforisma Zen

Libro della settimana:



Gianni Golfera
Più Memoria – Nuova Edizione
Migliora la tua capacità di apprendere usando il metodo dell’uomo con più memoria al mondo

Zucchero e cocaina…

zucchero

Secondo Barb Hoebel del Princeton Neuroscience Institute il saccarosio (detto anche zucchero…) scatena sintomi di astinenza, aumenta la voglia di mangiarne sempre di più e nel cervello provoca cambiamenti neurochimici del tutto simili a quelli causati da droghe come la cocaina. Lo studio, che sarà pubblicato sul Journal of Nutrition, potrebbe aprire la strada a nuove ricerche su disturbi alimentari come la bulimia.

L’esperimento

Gli esperti di Princeton hanno osservato i comportamenti di topolini a cui per molto tempo sono state somministrate soluzioni zuccherine. Quando il dolce alimento è stato tolto loro le cavie hanno manifestato dei veri e propri sintomi di astinenza come animali cocainomani. A ciò ha corrisposto nel cervello uno stato neurochimico di dipendenza: aumento della dopamina, il neurotrasmettitore delle dipendenze, al momento dell’assunzione di zucchero, la sua diminuzione in condizioni di astinenza.

Considerazioni

Qeuste sono notizie che mi fanno venir voglia di chiamare il Grande Capo Estiquatsi… Vabbè a parte che si dice in giro che questa sia una buona scusa per gli amanti dei dolci e che potrebbero spendere meglio i soldi per la ricerca (che poi sembra non ci siano mai e poi escono 5 di ste ricerche al giorno…) io credo che (no, non ce la faccio, aggiungi tu il testo nei commenti per favore. Io vado a mangiarmi un dolcetto.)

firma.png

Page 2 of 4

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén