[20 nov 2014 | One Comment | ]
A Bari e provincia nasce la Rete Sanitaria Sociale.

Curarsi bene e a prezzi accessibili? È facile grazie alle cooperative sociali!
Il 20 Ottobre 2014 si inaugura la “Rete Sanitaria Sociale”, una rete di servizi sanitari e di diagnostica per i cittadini e le famiglie.
La rete, attiva per ora nei comuni di Bari, Capurso, Valenzano e Cellamare, nasce dall’incontro e dalla condivisione delle esperienze di due Cooperative Sociali: “Occupazione e Solidarietà” e “Nuova Città“. La prima è una delle cooperative leader nel meridione per i servizi socio-assistenziali, la seconda ha creato e gestisce il primo poliambulatorio medico italiano gestito da …

Continua a leggere »

malattie, salute »

[9 lug 2014 | No Comment | ]
La manutenzione della colonna vertebrale.

La manutenzione si fa così: molto moto, mangiare sano. E occhio agli zaini pesanti
Per rimanere efficiente, la colonna vertebrale deve lavorare, cioè muoversi. Quando è sottoposta a uno sforzo prolungato, infatti, anche se non intenso, si generano correnti elettriche che stimolano la creazione di nuovo tessuto osseo. La scarsità di moto, o addirittura l’immobilismo, può provocare invece osteoporosi. Vale a dire fragilità delle ossa. Se si è costretti a rimanere immobili per più giorni, l’organismo preleva il calcio dalle ossa per utilizzarlo dove è più necessario, come accade durante le …

psicologia »

[29 mag 2014 | No Comment | ]
Manteniamo le distanze…

Lo spazio tra le persone ha regole e significati precisi.

Il sociologo americano John Gueldner ha osservato le persone che entrano in un ascensore e si è accorto che il modo con cui lo occupano risponde a regole fisse. La prima persona che entra  si sistema nell’angolo dove c’è il pannello dei comandi, oppure in uno dei due angoli sul fondo. La seconda occupa l’angolo diagonalmente opposto. La terza e la quarta occupano gli angoli restanti, la quinta si appoggia al centro della parete di fondo. Solo l’ultimo passeggero, non avendo …

curiosità, psicologia »

[4 mar 2014 | No Comment | ]

Soltanto il sette per cento dei nostri messaggi è fatto di voce. Il resto lo diciamo con le gambe, le braccia, e perfino con il naso.
Quanto sono importanti le parole nella comunicazione? Non molto. Secondo una recente ricerca la comunicazione verbale ha un peso minimo nel bilancio dei rapporti sociali: appena il sette per cento, tutto il resto è affidato al linguaggio del corpo, un alfabeto infinito di gesti, sguardi, smorfie, posture, contrazioni muscolari talvolta impercettibili. Immobile o in movimento, il corpo è una continua fabbrica di segnali. Un certo …

cosmetica, curiosità »

[27 gen 2014 | One Comment | ]
Ci laviamo troppo?

Troppo sapone fa male alla pelle. Eppure ci si lava sempre di più. Perché?
E’ nato per caso in Mesopotamia, nel 3000 avanti Cristo. Cuocendo gli alimenti sul fuoco, il grasso, colando sulla brace, si mescolava con la potassa dando origine a una crema densa: ecco il sapone. Una scoperta che ha rivoluzionato la vita dell’uomo, tanto che oggi in Italia si spendono mille miliardi l’anno per l’igiene del corpo. Troppi, secondo i dermatologi.
Rifiutare l’animale
Ma perché ci si lava? Le ragioni di questa consuetudine dipendono dalla stessa termoregolazione umana. Probabilmente …

farmaci, salute »

[22 gen 2014 | No Comment | ]
Leggete attentamente le avvertenze

Delle circa 30 mila malattie oggi conosciute, solo un terzo è curabile con farmaci. Non solo: anche quando le medicine funzionano, prevalentemente queste agiscono più sul sintomo che sulle cause. Il che significa, in pratica, che non guariscono, solo alleviano la malattia. Malgrado questo in Italia si usano ogni anno 1 miliardo e 450 milioni di confezioni di farmaci. Spesso inutili. E, più frequentemente di quanto si possa immaginare, presi in modo sbagliato. Secondo uno studio dell’Istituto Mario Negri su alcuni dei farmaci più diffusi, almeno nel 50 per cento …

salute »

[29 apr 2013 | No Comment | ]
Che cosa sono le cellule staminali?

Sono cellule allo stadio iniziale dello sviluppo cellulare. Vengono prelevate soprattutto da embrioni.
L’embrione, infatti, è formato inizialmente da poche cellule uguali che solo in seguito si specializzano e danno vita ai diversi tessuti dell’organismo. Le cellule staminali, dunque, sono in grado di produrre qualsiasi tessuto se stimolate in modo opportuno.Anche l’organismo adulto in realtà continua a produrre cellule staminali e in particolare ciò avviene nel midollo spinale. Se per rigenerare un tessuto malato vengono usate queste cellule, che provengono dallo stesso organismo, e non le staminali di un embrione, si …

curiosità »

[7 nov 2012 | 2 Comments | ]
Che riflessi!

Lo scatto fulmineo non è una questione di nervi, ma di esperienza.

E’ la rivincita del sedentario sull’atleta. Nel laboratorio di ricerche sullo sport dell’università di Grenoble hanno messo schermidori provetti e persone comuni davanti allo stesso apparecchio: un interruttore da spegnere allo scoccare di un lampo. I tempi di reazione sono stati pressoché uguali per tutti: da 110 a 130 millisecondi. Per tempo di reazione si intende quello che passa tra l’inizio del segnale e l’inizio della risposta. «Gli sportivi non sono stati più veloci degli altri», raccontano i ricercatori …

psicologia »

[3 ott 2012 | 3 Comments | ]
Paure sane, fobie e terrori

Il corpo sa come reagire al pericolo. Ma la mente può sbagliarsi…

In circostanze normali la paura rappresenta un meccanismo “salvavita”, talvolta però diventa irrazionale, cieca, devastante. C’è chi arriva a ferirsi le mani a furia di strofinarle con l’alcol per timore dei germi, chi sviene sulla poltrona del dentista e chi ripete ossessivamente lo stesso gesto, come chiudere il rubinetto del gas, anche se sa perfettamente di averlo appena fatto. È allora che la paura si trasforma in una malattia in grado di condizionare una persona fino a non farla …

fitness, sport »

[5 set 2012 | One Comment | ]
La scienza dà i voti allo sport

Lo sport ideale? Si chiama triathlon: un misto di corsa, nuoto, bicicletta. Fa bene più di ogni altro, non comporta rischi, è ecologico. Eppure in Italia è sconosciuto: praticato da poco più di 4 mila persone. A decretarlo sport ideale è stato lo studio più completo mai effettuato sui benefici dell’attività sportiva, realizzato da Raimund Sobotka, direttore dell’Istituto di scienza dello sport dell’università di Vienna. Al secondo posto nella speciale classifica da lui redatta è il canottaggio. Al terzo l’atletica leggera. Per arrivare a queste conclusioni Sobotka ha passato in …

bambini, malattie »

[30 ago 2012 | 2 Comments | ]
Che cos’è la morte in culla? Come prevenirla?

La “morte in culla” detta anche Sids (dall’inglese Sudden infant death syndrome, Sindrome della morte infantile improvvisa) è la morte di un neonato apparentemente sano che si manifesta senza sintomi e cause evidenti. Questo evento può accadere senza preavviso nel primo anno di vita del bambino. Ha un’incidenza molto bassa, un caso ogni 1.500 neonati.
Pur non essendo ancora chiari i motivi che portano alla morte in culla, numerosi studi scientifici hanno permesso di stilare una lista di comportamenti che possono servire come prevenzione.
Su tutti l’indicazione di fare dormire il neonato …